Scarica ora !Gratis DaVinci Resolve 15 per Mac OSX o Windows !

Novità SONY all’IBC 2014 la nuova PXW-FS7 4K Super 35

fs7-2-600x344Sony ha annunciato la PXW-FS7, una macchina da presa digitale XDCAM con sensore Super35mm. La macchina ha un design a spalla modulare, con maniglia e controlli per lo zoom sul corpo. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, il sensore è un CMOS Super 35mm da 8.8 MP effettivi, la baionetta è di tipo E-mount e la macchina registra in Ultra HD (3840×2160) ad un massimo di 60 fps con campionamento colore 4:2:2 10-bit e bitrate fino a 600Mb/s in XAVC Intra; in futuro arriverà l’upgrade per il 4K (4096×2160) e per la registrazione in Apple Prores 422. La gamma dinamica dichiarata è di 14 stop e la FS7 potrà riprendere anche in 2K/4K RAW con l’aggiunta dell’interfaccia XDCA-FS7 e di un registratore compatibile. Interessanti le prestazioni a frame rate variabile, con un massimo di 180 fps in Full HD.
Fra le altre caratteristiche sono da citare filtri ND integrati, supporto per i gamma S-Gamut3/SLog3 e S-Gamut3.Cine/SLog3 e filtro video passa basso, che promette una riduzione di artefatti come aliasing e moiré.
La FS7 registra su schede XQD (presente un doppio slot) è dotata di Viewfinder OLED rimovibile, di due uscite SDI e di un’interfaccia HDMI 2.0. Interessante la scelta per l’accumulatore, che è lo stesso Sony BP-U utilizzato dalle EX1 ed EX3.
Insieme alla FS7 Sony ha presentato il FEPZ 28-135mm f4 OSS, un’ottica Power zoom Full Frame (adatta quindi anche alle Alpha  7) con apertura f/4 fissa, stabilizzatore integrato e controlli indipendenti per fuoco, zoom e iris.

Una caratteristica interessante è che la fotocamera funziona con batterie di tipo BP-U di Sony – la stessa di quelli della EX-1, EX-3 e PMW-200.

La FS7 può registrare QFHD in 4:2:2 a 10 bit fino a 600Mb/s con codec XAVC Intra. Questo è lo stesso formato di registrazione utilizzato nella Sony F5 e F55 e non deve essere confuso con XAVC-S presente nelle A7S che è solo a 8bit. Per compatibilità all’indietro è anche in grado di registrare in una varietà di formati di registrazione, tra cui Long GOP, e MPEG HD422 – una caratteristica importante per alcune emittenti e case di produzione.

Un’opzione per registrare Apple ProRes 422 sarà disponibile da inizio 2015 tramite un aggiornamento del firmware, ma per fare questo è necessario hardware aggiuntivo  . Non vi è alcuna indicazione su ciò che questo avrà un costo.

Dispone di un sensore CMOS con 8,8 milioni di pixel effettivi. Il FS7 dispone di una ISO di base 2000 – simile, se non identico, alle specifiche del sensore che si trova nella F5. Il sensore viene propagandato come avente alta sensibilità, basso aliasing e ridotto rolling shutter.

fs7-pack--600x337
Espansione v-lock Sony

Sony propone anche una unità XDCA-FS7 opzionale che è essenziale se si desidera registrare il ProRes internamente. Questa unità inoltre offre anche la possibilità di montare una batteria V-lock e di registrare il 4K o 2K 12-bit RAW utilizzando il Sony HXR-IFr5 (la stessa unità che si aggancia con la FS700) e l’AXS-R5 registratore. È inoltre possibile registrare l’uscita RAW per l’Odissea 7Q Convergent Design – come si può fare ora con la FS700. La fotocamera dispone di uscite SDI dual e HDMI 2.0.

fs7-3-600x340
Come molte delle recenti uscite della macchina fotografica di Sony la FS7 si caratterizza per la slitta MI (interfaccia multi). Dispositivi come il Sony UWP-D microfono radio senza fili possono passare audio e anche essere alimentato tramite l’attacco integrato senza l’uso di cavi. Questo stesso sistema può essere utilizzato con altri accessori comparabili come una illuminazione video.

La PXW-FS7 è stata chiaramente progettata per l’uso a spalla e l’ergonomia dovrebbero funzionare molto bene per le news, documentari e riprese di eventi. Per migliorare ulteriormente la conduzione e la gestione-gun Sony hanno rilasciato anche il sistema di piastra base VCT-FS7 che dispone di un supporto con asta di 15 millimetri regolabile.

fs7-1-600x354

Un’altra caratteristica chiave di design sul FS7 è l’impugnatura in dotazione che è montata su un braccio estensibile e permette di accedere a molte funzioni della fotocamera.  Il corpo FS7 è realizzato in lega di magnesio pressofuso ed è completamente sigillato per l’uso in ambienti estremi.

Decisione di Sony di utilizzare E-Mount invece della FZ dalla F3 / F5 / 55 sarà gradita notizia per molti utenti. La possibilità di utilizzare i meno costosi adattatori per lenti Canon EOS come i Metabones ha aggiunto flessibilità.

fs7-4-600x589

Sony ci tiene a far notare questo non è un sostituto FS700, ma con il nome FS7  sembra proprio sia così. Penso che questa sia una mossa interessante per Sony – mentre è chiaramente lanciato come Canon C300 concorrente, le telecamere concorrenti che sono più vicini nella specifica sono in realtà modelli Sony. In effetti non è utenti Canon che sembrano più preoccupati in linea – FS700 o F5 proprietari sembrano più scontenti sul forum. Alcuni utenti hanno messo in dubbio la logica di Sony di rilasciare questa fotocamera dato che Canon non ha lanciato nulla di nuovo nella serie EOS Cinema di recente.

Progettisti Sony hanno chiaramente preso un feedback da parte degli utenti e sviluppato una fotocamera formidabile speccato per il prezzo. Mentre alcuni proprietari di F5 e FS700 potrebbero sentirsi i loro investimenti sono meno sicuri dopo questo annuncio, penso che il vero obiettivo di Sony in questo è Canon C300 , URSA di Blackmagic e Comm di AJA. Il Sony FS-7 è un’altra pietra miliare nell’offerta bang per il vostro buck.

Le caratteristiche :

  • Design con impugnatura ergonomica e braccio regolabile e sistema Viewfinder

    L’impugnatura del PXW-FS7, progettata per agevolare la maneggevolezza e l’operabilità, è il risultato di continue consultazioni con videografi e direttori della fotografia, così come della produzione di vari prototipi. La forma è stata studiata per garantire il massimo comfort in lunghe sessioni di ripresa e si adatta alle piccole differenze tra i diversi stili di impugnatura degli utenti. L’angolazione dell’impugnatura può essere facilmente regolata premendo un pulsante. Oltre ai pulsanti per zoom e Rec Start/Stop, sull’impugnatura sono presenti anche diversi pulsanti programmabili, che possono essere personalizzati per accedere facilmente a qualsiasi altra funzione, come ad esempio la messa a fuoco estesa. La lunghezza del braccio del PXW-FS7 può essere regolata girando una manopola. Sulla giuntura è presente un’altra manopola per la regolazione dell’angolazione della telecamera. Tutto ciò permette all’utente di scegliere uno stile che si adatta al suo fisico e alla posizione di ripresa.

  • Impostazioni facili durante le riprese con un unico operatore

    I pulsanti per le funzioni Peaking e Zebra e la manopola del contrasto sono situati al lato del viewfinder del PXW-FS7, per consentire all’utente di regolare facilmente messa a fuoco, contrasto ed esposizione. Inoltre, girando una sola manopola, è possibile regolare la posizione del viewfinder per la massima libertà. Il sistema viewfinder è progettato per garantire un comodo utilizzo anche agli utenti che usano maggiormente l’occhio sinistro.

  • Design anti-polvere e anti-spruzzi per l’uso anche in ambienti ostili

    Il corpo del PXW-FS7 è stato progettato per resistere a condizioni atmosferiche ostili, con pulsanti, ghiere e altre parti sigillate in modo speciale per evitare l’ingresso di polvere e spruzzi d’acqua. Inoltre, le vie di passaggio dell’aria dalla ventola sono separate dall’interno della telecamera.

  • Supporto multi-interfaccia (MI) integrato

    Il PXW-FS7 è dotato di un supporto multi-interfaccia (MI) per la connessione a microfoni wireless come il UWP-D11 o il UWP-D12 (venduti separatamente). Collegata al supporto, la luce HVL-LBPC (opzionale) può essere accesa o spenta dalla telecamera, mentre l’alimentazione e le connessioni audio sono fornite al microfono UWP-D11 o UWP-D12 senza cavi.

  • Sensore CMOS Super 35 mm 4K ad elevata sensibilità

    Il PXW-FS7 è dotato di un sensore dell’immagine CMOS Exmor Super 35 mm con circa 11,6 milioni di pixel totali (4352 x 2662) e 8,9 milioni di pixel effettivi. L’elevata capacità di lettura dei dati dell’immagine del sensore permette al PXW-FS7 di riprendere immagini 4K e in Super Slow Motion. Il sensore ha una sensibilità elevata di ISO2000 e un ampio range dinamico di 14 intervalli. Grazie alla sua capacità di lettura full pixel senza binning e un’elaborazione sofisticata della telecamera, gli effetti “a scalettatura” e moiré sono ridotti al minimo.

  • Registrazione interna in risoluzione 4K* fino a 60 fps

    La PXW-FS7 supporta la registrazione interna a risoluzione 4K e una vasta gamma di frame rate (59.94P, 50P, 29.97P, 25P e 23.98P). Visualizzate su un monitor 4K, la riproduzione delle riprese girate in 4K è così nitida fino al minimo dettaglio che lo spettatore ha l’illusione di trovarsi fisicamente nella scena. Visualizzate su un monitor Full HD, le immagini 4K offrono una risoluzione superiore rispetto alle immagini girate in Full HD.* Risoluzione QFHD 3840 x 2160 dal lancio. Risoluzione 4096 x 2160 con un aggiornamento del firmware disponibile dall’inizio del 2015.

  • Registrazione continua in Super Slow Motion

    Il PXW-FS7 offre registrazione continua in Full HD con un frame rate fino a 180 fps. Riproducendo le immagini a 23,98 fps, questo permette di realizzare un Super Slow Motion di 7,5x. Inoltre, il supporto per le riprese in Super Slow Motion per un tempo illimitato consente di ridurre gli errori ed evita di ripetere le riprese, permettendo all’utente di scegliere la ripresa esattamente al punto desiderato.

  • Attacco α compatibile con una vasta gamma di ottiche ed E-mount per la ripresa video

    Il PXW-FS7 incorpora l’attacco α, con un attacco dell’ottica E-mount. Questa caratteristica è particolarmente utile per le riprese video, poiché il sistema supporta la messa a fuoco automatica motorizzata e silenziosa, controllo del diaframma, zoom ad elevata potenza e altro ancora, oltre a stabilizzazione dell’immagine SteadyShot e altre funzioni. Inoltre, la corta distanza della flangia posteriore del sistema E-mount (la distanza dalla superficie di montaggio dell’ottica e il sensore dell’immagine) consente di utilizzare ottiche A-mount tramite l’adattatore per ottiche LA-EA4, oltre ad altre ottiche con adattatori di parti terze. Il sistema E-mount permette quindi di sfruttare una vasta gamma di ottiche per realizzare riprese video versatili e creative.

  • Supporto di vari formati, tra cui XAVC Intra e Long GOP

    Il PXW-FS7 supporta due formati, XAVC e MPEG-2 HD 422, selezionabili a seconda dell’applicazione. Il codec H.264AVC offre due sistemi di compressione XAVC (Intra e Long GOP). Intra supporta la registrazione con campionamento 4:2:2 a 10 bit per le risoluzioni 4K e Full HD, e un bit rate elevato fino a 600 Mbps. In Long GOP, la qualità dell’immagine e la durata di registrazione vengono ridimensionate per consentire una registrazione Full HD in 1080/50P con campionamento 4:2:2 a 10 bit a soli 50 Mbps, che rende questo formato ideale per lunghe sessioni di ripresa. Il camcorder supporta anche il formato di registrazione MPEG2 HD 422, utilizzato principalmente dalle emittenti. I formati e i bit rate supportati sono indicati di seguito.

  • Supporto di S-Gamut3.Cine/S-Log3, SGamut3/S-Log3 e altre curve logaritmiche*

    Il PXW-FS7 supporta curve di gamma logaritmiche quali S-Gamut3. Cine/S-Log3 e S-Gamut3/S-Log3. Poiché il 18% del grigio è impostato a un livello luminoso, S-Log3 offre un range dinamico più ampio rispetto al 1300% di S-log2 di altre telecamere, come la NEX-FS700, una differenza che equivale a 1,5 intervalli. La stessa gamma logaritmica si avvicina alla sequenza Cineon; in questo modo, è più facile correggere il colore e ottenere immagini dall’aspetto cinematografico. Inoltre, rispetto alla gamma di colori di S-Gamut3 Cine, utilizzata per la riproduzione dell’ampia gamma di colori di DCI-P2 (usato nel digital cinema), la gamma di colori di S-Gamut3 riproduce quasi tutti i colori effettivi, ed è quindi adatta per scopi di archiviazione.* Il supporto di Slog2 richiede un aggiornamento del firmware, disponibile all’inizio del 2015.

  • Unità di estensione XDCA-FS7 a supporto delle riprese

    L’unità di estensione XDCA-FS7 può essere collegata direttamente al PXW-FS7K per utilizzare funzioni che supportano lo stile di ripresa o il workflow dell’operatore, inclusa la registrazione Apple ProRes 422* su una scheda XQD nella telecamera.* Con aggiornamento del firmware, disponibile all’inizio del 2015.

  • Unità portafiltri ND integrata

    I filtri ND, utilizzati per regolare la quantità di luce, vengono forniti in un’unità portafiltri integrata. Questo permette di eseguire le riprese con una profondità di campo ridotta senza dover modificare il diaframma, persino in condizioni di elevata luminosità. Le impostazioni sono Clear, 1/4 (2eV), 1/16 (4eV) e 1/64 (6eV).

  • Registrazione simultanea e relé grazie a due slot per supporti XQD

    La PXW-FS7 è dotata di due slot per schede XQD che consentono di eseguire registrazione simultanea e relè. Durante la registrazione relé, nel momento in cui la capacità di un supporto è esaurita, la registrazione continua automaticamente sulla seconda scheda. Durante la registrazione simultanea, non solo è possibile registrare le stesse immagini sulle due schede allo stesso tempo, ma è possibile usare un supporto per le riprese effettive e l’altro per la registrazione continua come backup.

  • Uscita RAW per la registrazione RAW 4K/2K esterna*

    Collegando l’interfaccia FS RAW del FXW-FS7 a un’unità di interfaccia HXR-IFR5 e a un registratore RAW AXS-R5, è possibile eseguire la registrazione RAW 4K/2K esterna. L’interfaccia permette inoltre di utilizzare registratori esterni compatibili di parti terze. Le riprese Full HD girate con l’unità hanno il time code sincronizzato per permettere l’editing offline dei contenuti.* Richiede l’uso dell’unità di estensione XDCA-FS7.

  • Supporto per le riprese multi-camera*

    La precisa sincronizzazione del timecode fornita dalle funzioni I/O genlock e timecode nell’unità di estensione XDCA-FS7 permette di eseguire riprese in configurazioni multi-camera.* Richiede l’uso dell’unità di estensione XDCA-FS7.

Add a Comment