Scarica ora !Gratis DaVinci Resolve 14 per Mac OSX o Windows !

Nuova Creative Cloud 2015, ora più veloce e sincronizzazione su piattaforme migliorata

È disponibile la versione 2015 della Creative Cloud; ora con servizio Adobe Stock e varie migliorie alle applicazioni esistenti Maggiore velocità in tutte le applicazioni grazie al potenzialmento del Mercury Graphics,  integra principalmente dei miglioramenti alle funzioni esistenti. In Photoshop, ad esempio, gli strumenti “Pennello correttivo”, “Pennello correttivo al volo” e “Toppa” sono stati potenziati grazie ai miglioramenti apportati al Mercury Graphics Engine; ora è possibile vedere i risultati del Pennello correttivo in tempo reale, mentre i risultati degli strumenti Pennello correttivo al volo e Toppa sono secondo Adobe 120 volte più veloci di quanto non fossero in CS6.

In Photoshop è possibile aggiungere fino a 10 istanze di determinati stili livello – tra cui ombra esterna, sovrapposizione sfumatura, sovrapposizione colore, ombra interna e tratto – a un livello o a un gruppo di livelli e rielaborare qualsiasi stile in qualsiasi momento. È possibile regolare le dimensioni e la rotazione dell’oggetto che stiamo spostando o dell’area che stiamo ampliando con nuove opzioni di spostamento ed estensione in base al contenuto. È posisibile posizionare con precisione un oggetto in base alle proporzioni e alla posizione dell’immagine utilizzando l’opzione” Trasforma al rilascio”

Ora è possibile collegare le risorse in Creative Cloud Libraries: quando una risorsa viene modificata, l’utente e i membri del team con il quale lavora può scegliere se aggiornarla in tutti i progetti Photoshop, Illustrator o InDesign in cui è utilizzata. In Photoshop una nuova modalità di esportazione, permette di estrarre un singolo livello, una tavola da disegno (più layout di dimensioni diverse) o un intero documento con opzioni per la compressione e l’anteprima avanzata, come la possibilità di ridimensionare l’area di lavoro e una migliore estrazione delle risorse (è la verisone moderna del salvataggio progetti per il web). Molto simile ai pannelli Glifi di Illustrator CC e InDesign CC, il nuovo pannello Glifi di Photoshop CC consente di sfogliare tutti i glifi disponibili in un font, di vedere le alternative per i glifi attualmente selezionati e di accedere ai glifi più utilizzati.

Anche in Illustrator è possibile collegare le risorse in Creative Cloud Libraries; zoom e scorrimento sono 10 volte più veloci grazie alle modifiche al Mercury Performance System. Il livello di zoom arriva fino al 64000%. In caso di arresto improvviso se ci siamo dimenticati di salvare il lavoro, basterà riavviare per ripristinare il file sul quale stavamo lavorando. Illustrator integra funzioni che permettono di diagnosticare la causa dell’arresto (ad esempio un font corrotto, un driver obsoleto o un plug-in mancante).

La funzione CreativeSync permette di tenere aggiornate e a portata di mano tutte le risorse su desktop, web e app mobile. È possibile sincronizzare automaticamente file, font, foto, materiali di progettazione, impostazioni, metadati, risorse Adobe Stock e altro. Sfruttando CreativeSync è in pratica possiible avviare un progetto in qualsiasi app o su qualsiasi dispositivo, e riprendere il lavoro da dove l’abbiano lasciato e terminarlo dove vogliamo. Adobe Preview CCè un’app nativa iOS complementare che consente di collegare i dispositivi a Photoshop tramite USB o Wi-Fi per visualizzare i progetti mentre si lavora.

Anche InDesign è stato migliorato con funzioni che permettono di aggiungere immagini e grafici direttamente nelle tabelle, anche trascinandole dal Finder. È possibile aggiungrer bordi e ombreggiature ai paragrafi senza complicate operazioni manuali ed è possiible sfrutatre nuove opzioni della finestra di dialogo Esporta in PDF per definire le impostazioni di visualizzazione predefinite.

Face Tracking data can be used to animate 2D characters with simple rigging controls
Face Tracking data can be used to animate 2D characters with simple rigging controls

Premiere Pro permette di regolare luce e colore con gli strumenti integrati che combinano le tecnologie SpeedGrade CC e Lightroom CC, permette di convertire e aprire i progetti creati nell’app mobile Premiere Clip. Tutti i montaggi, i cue musicali e gli effetti Look applicati appaiono direttamente nella timeline di Premiere Pro. Sono supportati i formati nativi Canon XF-AVC e Panasonic 4K_HS, sfruttatre funzioni per regolare la durata del video automaticamente, aggiugendo o rimuovendo fotogrammi in corrispondenza dei cambi di scena, durante passaggi audio tranquilli e in sezioni con fermi immagine o scarsa attività visiva. Per i flussi audio sono presenti funzioni per la mappatura dei canali audio, nuove funzoni per l’esportazione multicanale ed ora è possibile inviare video in Audition CC tramite Dynamic Link.

Adobe Stock, di cui parliamo anche a parte, permette di acquistare, accedere e gestire immagini di alta qualità, ad alta risoluzione e royalty-free direttamente da Photoshop CC, Illustrator CC, InDesign CC e altre app desktop Adobe. Si parte da immagini con filigrana per vedere che effetto fanno nelle proprie composizioni per poi acquistare le versioni ad alta risoluzione direttamente dall’app che l’utente sta utilizzando. È possibile cercare le immagini per parole chiave, selezionando tra “Foto”, “Illustrazioni” e “Immagini vettoriali”. Le immagini proposte possono essere ordinate per “recenti”, “attinenza”, “popolare”, “download”, “Non scoperte”. È possiible specificare se cercare immagini orizzontali o verticali, se includere o no persone, indicare colori di cui tenere conto, specificare le categorie nelle quali cercare (paesaggio, architettura, persone, fauna & flora, trasporto, gastrononima, ecc.). È possibile risparmiare acquistando Adobe Stock con un’iscrizione a Creative Cloud ottenendo i fino al 40% di sconto sul piano stock, oppure scegliendo un abbonamento separato. Se in un mese non si usano tutte le immagini incluse nel proprio piano, queste passeranno automaticamente al mese successivo. L’utente può ad ogni modo scegliere un piano a consumo.

With <strong>Adobe Character Animator</strong>, Face Tracking data can be used to animate 2D characters with simple rigging controls. Facial tracking controls the position, scale, rotation, and expressions of your character's facial features.
With Adobe Character Animator, Face Tracking data can be used to animate 2D characters with simple rigging controls. Facial tracking controls the position, scale, rotation, and expressions of your character’s facial features.

I costi della Creative Cloud partono da 12,19 euro al mese per il piano “fotografia” (versione più recente di Photoshop e Lightroom). Altri piani sono “app singola” (si può scegliere tra Photoshop, InDesign, illustrator, Premiere, ecc.) da 24,39 euro al mese, e “pacchetto completo” per 60,99 euro al mese. Il pacchetto completo con Adobe Stock costa 97,98 euro al mese comprensivo di 10 immagini al mese (cumulabili fino a 120 immagini). Sono come sempre disponibili piani specifici per piccole e medie imprese, studenti e docenti, università.

Add a Comment